Nel mondo degli affari è importante pagare poco?

Come stanno reagendo le imprese alla crisi?
26/12/2008
Calcolare il proprio fabbisogno finanziario evita il fallimento.
30/12/2008
Mostra tutti

Nel mondo degli affari è importante pagare poco?

Jhon Ruskin (1819-1900 economista) citava che “Se tratti con l’offerente meno caro, è bene che tu provveda una certa riserva per coprirti il rischio che corri“.

Cosa voleva dire, che nel mondo degli affari la logica di acquisto è quella del prezzo più basso? Può essere, anzi molto spesso la logica dello spendere il meno possibile diventa quasi una leva gestionale molto diffusa.

Funziona davvero questa logica gestionale?

Una risorsa dell’azienda che costa poco può garantire alla stessa la soddisfazione completa delle sue necessità operative? In linea di principio no. Per l’impresa il sostenimento di un costo di qualunque tipologia esso sia, rappresenta l’acquisizione di una risorsa per l’impiego nei processi produttivi aziendali.

Comprare dei pomodorini per uno che fa la pizza è essenziale, e gli stessi devono prima di tutto essere di ottima qualità. Ottima qualità e prezzo basso nel mondo degli affari è una equazione che non esiste e chi lo pensa si prepari al fallimento del proprio business.

Quando paghi troppo, perdi un pò di soldi, è vero, ma è tutto qui.

Quando invece paghi troppo poco rischi di perdere tutto, perchè ciò che hai comprato non è in grado di fare il lavoro per cui lo avevi acquistato.

La legge comune degli affari nega la possibilità di pagare poco e di ottenere molto: ciò non può accadere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *