Valutazioni d’azienda e valutazione di quote societarie

La valutazione d’azienda e la valutazione di quote societarie, rappresenta una specializzazione del Dottore Commercialista che richiede una profonda conoscenza di tutti i metodi di valutazione d’azienda di matrice internazionale oltre che una grandissima conoscenza delle principali variabili economico aziendali dell'impresa..

I momenti in cui il Dottore Commercialista può essere chiamato ad effettuare una valutazione d’azienda o una valutazione di quote societaria, possono essere diversi.

Valutazioni d’azienda per esigenze conoscitive, valutazioni d’azienda in occasione di operazioni straordinarie, valutazioni d’azienda nell'ambito dell'assistenza giudiziaria in occasione di CTU o in qualità di CTP, valutazioni di azienda o di quote societarie per la liquidazione delle quote al socio..

La valutazione delle aziende è una competenza specifica del Dottore Commercialista,
una vera e propria specializzazione che non tutti possono vantare di aver acquisito

L’esperienza maturata in anni di attività professionale, durante i quali abbiamo affiancato le imprese nelle varie esigenze operative, ci ha portato a specializzarci nell’ambito delle tecniche di valutazioni delle aziende e delle tecniche di valutazioni delle quote societarie.

Questa scelta di professionalità, che non è di complemento nell'offerta dei nostri servizi, bensì una specifica area di assistenza qualificata, ci ha portato con enorme successo ad avere grandi soddisfazioni dei risultati ottenuti.

Siamo specializzati nella valutazione di azienda poichè questa attività, viene svolta secondo precisi standard internazionali di valutazione che attribuiscono alle nostre stime importanti vantaggi nell’uso delle stesse per gli obiettivi affidati.

Non esitare a contattarci svolgiamo la valutazione d’azienda e di quote societarie in tutto il nord e precisamente:

  • Milano - Lodi – Pavia – Monza
  • Bergamo – Cremona- Brescia
  • Verona – Vicenza – Padova – Venezia
  • Treviso – Mantova – Trento
  • Modena – Parma – Bologna
  • Reggio Emilia – Piacenza
  • Trento - Belluno